All posts filed under: Uncategorized

Torna Taste of Milano: quando l’alta cucina diventa accessibile

Appassionati gourmet a rapporto!A Milano dal 4 al 7 maggio al The Mall in Porta Nuova torna Taste of Milano,  il tanto atteso appuntamento con il festival dell’alta cucina. 4 giorni in cui i migliori chef e ristoranti della città presenteranno la loro proposta culinaria, con un menu’ pensato per l’occasione, offrendo al pubblico la possibilità di sperimentare le loro creazioni a prezzi accessibili. La formula resta sempre la stessa: una degustazione di quattro diverse portate per ogni chef/ristorante. Tre piatti con prezzi variabili tra i 6 e gli 8 € e un  piatto “più importante” dal valore di 10 €. E i numeri non saranno da poco:  20 chef, molti dei quali stellati, 80 piatti in totale, per un festival del gusto unico. Giovedì 4 e venerdì 5 si potranno assaggiare le prelibatezze di:  CERESIO 7 POOLS & RESTAURANTS – Chef Elio Sironi  FELIX LO BASSO – Chef Felice Lo Basso FINGER’S – Chef Roberto Okabe LANGOSTERIA – Chef Denis Pedron//Domenico Soranno MANTRA RAW VEGAN – Chef Alberto Minio Paluello QUECHUA – Chef Rafael Rodriguez RISTORANTE SADLER – …

Salon du Chocolat a Milano: un grande successo per la seconda edizione

Si è appena conclusa la seconda edizione del Salon du Chocolat di Milano. Dal 9 febbraio  il salone ha ospitato espositori internazionali tra degustazioni, spettacoli e show cooking. La serata di inaugurazione ha fatto registrare oltre cinquemila visite. La manifestazione si è aperta con la rivelazione al pubblico della scultura interamente in cioccolato realizzata da Ernst Knam ispirandosi a Il Bacio di August Rodin. A seguire una sfilata di abiti con dettagli in cacao, creati dagli studenti della fashion school di NABA in collaborazione con l’AMPI, Accademia Maestri Pasticceri Italiani. A sfilare non sono stati solamente gli abiti degli studenti, ma anche alcune creazioni firmate dai maître chocolatier Patrice Chapon e Anita Thakker in collaborazione con gli stilisti Jean Paul Benielli e Jasper Garvida. Sulla passerella anche un abito firmato da Silvie Valtan, stilista del Camerun. A Ernst Knam il compito di salire sul palco e chiudere lo show, con un vestito da sposa disegnato dallo stilista Tony Ward, accompagnato da una torta nuziale con decorazioni abbinate a quelle dell’abito. Tantissimi gli ospiti di eccezione che …

Gnam Gnam Style: alla scoperta della cucina coreana

Un viaggio tra i profumi e i gusti della cucina coreana Eccoci nel futuro, eccoci sbarcati in Corea del sud. Altissimi grattacieli ci coprono la testa, mille luci, gente ovunque, profumo di cibo tipico della cucina coreana e una città che sembra non fermarsi mai: siamo arrivati a Seul. La Corea del Sud è un mix di cultura millenaria molto radicata, con i suoi templi, le sue statue, tutto però perfettamente mixato ad un futuro che sembra ad ogni angolo fremere dalla voglia di superarsi. Le tappe di questo viaggio sono state Seul, Gyongiu, una fuga in un temple stay e Busan. Un viaggio alla ricerca del futuro, ma anche della cultura di questo paese straordinario. Un aspetto importantissimo della cultura Coreana è la ricerca della bellezza fisica: tutti magri, sportivi, belli e curati… ma come è possibile? Subito surfata su internet e scopro che la Corea del Sud è la Patria asiatica della chirurgia estetica, del fitness e della buona cucina. Camminando per strada resto stupito da questa perfezione. Si, in Corea sono tutti …

Dal Giappone arriva il Kit Kat sushi

Un sushi davvero speciale, per gli amanti dei piatti originali e sfiziosi Sushi è la prima parola che viene alla mente pensando alla cucina giapponese. Ma sapete che i Kit Kat sono uno degli snack più amati dai nipponici, tanto da vantare una gamma quasi infinita di gusti?! Dimenticatevi il classico cioccolato al latte o bianco, qui la Nestlé si è veramente sbizzarrita con gli abbinamenti più insoliti. Si va dal frozen cookie&cream, al passion fruit e green tea, fino ai più stravaganti sandwich con fagioli, acero, ginger ale e perfino wasabi. E se l’ultimo gusto ci fa inevitabilmente pensare al sushi, in occasione dell’apertura della nuova Kit Kat Chocolatory a Ginza, Nestlé Giappone ha deciso di lanciare proprio una limited edition di Kit Kat nigiri, offerti a tutti i clienti che spenderanno almeno 25€ nel nuovo store. Ovviamente si tratta di dolci, composti da riso soffiato e barrette colorate che sostituiscono il pesce. La versione ispirata al nigiri di tonno è in realtà un Kit Kat al lampone su riso soffiato bianco, il classico …

Milano, Salon du Chocolat 9-12 febbraio: le attrazioni e gli eventi da non perdere

Salon du Chocolat: l’evento più atteso per gli amanti del cioccolato sta per iniziare. Dal 9 al 12 febbraio al Salon du Chocolat  vi aspettano degustazioni, showcooking, eventi e spettacoli. Una manifestazione che celebra il cibo degli dei in tutte le sue forme, dalla moda al design, dalla cucina alla pasticceria. Anche quest’anno ci saranno ospiti d’onore e grandi maestri come Ernst Knam, Gualtiero Marchesi, Carlo Cracco, Iginio Massari, Davide Oldani, Davide Comaschi, Andrea Besuschio.  Il Maître Chocolatier, Ernst Knam. Il Re del Cioccolato realizzerà la scultura in cioccolato che accoglierà gli ospiti al loro ingresso. Knam al Salon du Chocolat eseguirà masterclass, presentando i nuovi progetti che lo vedranno protagonista nel 2017. Tra gli showcooking, una nota va al “L’albero dell’amore”, un happening artistico, in programma sabato 11 alle ore 11. Durante questo intervento, lo Chef Knam realizzerà un vero e proprio quadro su tela con il cioccolato, utilizzando tecniche scenografiche singolari. Ecco alcune tra le attrazioni e gli eventi più particolari Chocolate Fashion Show. La sfilata degli abiti di cioccolato in collaborazione con NABA e i Maestri …

LSDM a Milano svela i segreti della pizza napoletana e delle eccellenze gastronomiche partenopee

Il primo febbraio Le strade della Mozzarella ha festeggiato il suo decimo anniversario a Milano, con un doppio appuntamento con le eccellenze gastronomiche della cucina partenopea, prima tra tutte la pizza napoletana. Al Lentini’s Pizza&Restaurant di Brera, si è parlato di pizza napoletana con ospiti di eccezione come Gino Sorbillo, che ha aperto il congresso con la sua pizza gentile, nata in via dei tribunali a Napoli e poi esportata in tre differenti locali Milanesi, tra cui Lievito Madre al Duomo. Il suo impasto fatto di acqua, sale, farina e lievito naturale viene lavorato per non più di 15 minuti, diviso in pagnotte e lasciato riposare per 8-10 ore, prima di essere farcito con ingredienti di qualità come la mozzarella di bufala e i pomodori datterini gialli. Gino racconta che il segreto della vera pizza napoletana è l’impasto, che una volta cotto deve restare morbido al centro: tagliando uno spicchio e prendendolo in mano, la punta dovrà rivolgersi verso il basso o verso l’alto, non restare dritta. A questo punto, il trucco per degustare al meglio ogni singola fetta sarà quello di racchiudere la …

L’Essenza delle cose

Credits: Essenza pagina Facebook Ciò per cui una cosa è quello che è: questa è la definizione aristotelica della parola “essenza” e questo è il nome, nonché l’obiettivo, del ristorante che ho scoperto in un nascosto cortile di una delle zone più belle di milano, via Marghera. Di Essenza me ne avevano parlato bene sia amici che conoscenti, per anniversari, cene di lavoro ed occasioni speciali. In effetti non è proprio alla portata di tutte le tasche e non è certo un ristorante per una cenetta improvvisata o per una comitiva di amici, però è senz’altro particolare e speciale, sia per il concept sia per il cibo e gli abbinamenti proposti. Partiamo dal primo senso utilizzato: la vista. La location è elegante, minimal, di design nordico direi.. luce giusta, pochi tavoli, sedie comode, tavola apparecchiata egregiamente, arredamento ridotto a qualche quadro, degli scaffali con libri ed una bella vetrata che da sul dehors, sapientemente incorniciato nel verde. L’ambiente risulta quindi rilassante, i camerieri sono estremamente discreti e preparati sulla descrizione dei piatti e sui tempi …

Mangiare in pescheria da I Pesciolini

La fishmania impazza a Milano, dopo l’apertura di Pescaria a settembre 2016, il trend di quest’anno sembra premiare i locali che propongono pesce fresco di qualità, puntando tutto su crudi e marinature, come il ceviche. Intanto le Pescherie milanesi, si sono attrezzate per permettere ai clienti più affezionati e non, di gustare il pescato del giorno proprio all’interno degli spazi di vendita. È il caso de I Pesciolini in corso di porta romana, piccolo locale che ci ha sorpreso per l’accoglienza della sala e per l’offerta varia e non scontata di specialità di mare. Qui è possibile pranzare, cenare oppure prendere un aperitivo: noi abbiamo deciso di provare la formula dell’happy hour. Il servizio: appena entrati siamo stati accolti da un ragazzo molto gentile che ci ha fatto accomodare al nostro tavolo e ci ha consegnato il menu lasciandoci il giusto tempo per scegliere che cosa ordinare. Durante la serata ci ha saputo consigliare molto bene per comporre una piccola degustazione che ci desse l’opportunità di assaggiare differenti proposte. L’ambiente: il bancone del pesce visibile dalla …

Be Healthy! 6 posti dove mangiare sano a Milano, ma con gusto.

La massima di Feuerbach, “siamo quello che mangiamo”, è quanto mai attuale. L’attenzione per il cibo sano è diventata una priorità, tanto da diffondere una nuova consapevolezza alimentare che ha portato a una vera e propria rivoluzione culturale a tavola. Questo non solo tra le mura domestiche, anche bar e ristoranti hanno saputo intercettare il bisogno di mangiare in modo più adeguato: gusto sì, ma che sia salutare. Ecco la nostra lista dei locali healthy in città. NAP CUP Fancy Fresh Food [foto. Ph credit Nap Cup Facebook] Se tutti i fast food fossero come Nap Cup vivremmo decisamente in un mondo migliore. Il sottotitolo – Fancy Fresh Food – poi, dice tutto: fancy inteso come fantasia e un tocco di colore, fresh perché i prodotti sono sempre freschi e le ricette preparate quotidianamente e food che racchiude la quintessenza di un cibo sano e presentato in modo creativo. Entrando dalla porta ci si affaccia a un sogno fatto di cibo buono, colorato e fantasioso, un’esperienza fiabesca per occhi e papille gustative. Nap Cup nasce …

Mangiare stellato a 55 euro? Ora é possibile!

Chi ha detto che per mangiare stellato bisogna vedere le stelle? In termini di prezzi, si intende, ovviamente! Il web spopola di promozioni e coupon per cene e pranzi a prezzi bassi, perché spesso, soprattutto per noi giovani, il principale criterio di scelta è il prezzo.Peccato che la qualità spesso non vada di pari passo. Ma mai una promozione che riguardi l’alta cucina! Ecco ora finalmente ce n’è una! Si chiama InGruppo e dura fino al 30 aprile. Coinvolge 19 ristoranti, molti dei quali stellati (10 su 19),in tre province (la principale è Bergamo con 18 ristoranti, ma partecipano anche Lecco e Milano con due ristoranti) e permette di pranzare e cenare con menu’ completo (antipasto, primo, secondo, dolce, vino e caffè) a 55 euro per persona, weekend compresi, escludendo solo Pasqua e San Valentino. Con l’eccezione di tre ristoranti per i quali invece il prezzo promozionale è di 110 euro. Per accedere alla promozione è sufficiente chiamare o scrivere e specificare l’adesione al menù InGruppo. I ristoranti che offrono il menu’ promozionale sono a Bergamo:  Al Vigneto, Antica Osteria dei …