Author: elisanata

Identità Golose 2018: a Milano dal 3 al 5 marzo il grande evento sull’alta cucina

Le relazioni sono fondamentali. Anche per l’alta cucina. Le performance di un grande chef dipendono dalle sue esperienze, dalle dinamiche con la sua brigata, dai rapporti con i fornitori e i clienti. Non si può prescindere dal Fattore Umano. Ecco perché sarà questo il tema della quattordicesima edizione di Identità Golose, il più importante congresso internazionale che celebra l’alta cucina, in programma dal 3 al 5 marzo al MiCo di Milano. “È il momento, pur non rinunciando all’emozione per quello che c’è nel piatto, di portare, di spostare l’attenzione sul convivio, su quanto avviene attorno alla tavola, punti di incontro di mondi. Se vi è una cosa della quale possiamo essere sicuri è che anche tra dieci anni non potremo comperare la convivialità su internet, mai. La ristorazione rimarrà uno dei massimi centri di sviluppo delle relazioni umane“. Così si esprime Paolo Marchi, fondatore, insieme a Claudio Ceroni, sulla scelta del filo conduttore di Identità Golose 2018, sottolineando che in un’epoca in cui tecniche, ricette, segreti degli chef sono a disposizione di tutti grazie a internet, sono sempre …

Food news: torna a Torino il Festival del giornalismo alimentare

Nell’anno del cibo italiano torna giovedì 22 febbraio, con un interessante e variegato programma, il Festival del Giornalismo Alimentare, l’evento torinese ricco di momenti di confronto che promuove il dibattito sulla qualità dell’informazione e della comunicazione intorno al cibo e all’alimentazione. Il Centro Congressi Torino Incontra ospita una full immersion di tre giorni interamente dedicati al mondo food. Incontri, workshop, un “gustoso” calendario di eventi off, showcooking e degustazioni guidate, rivolti agli addetti ai lavori e aperti al grande pubblico, per esplorare il complesso e affascinante universo gastronomico da più angolazioni. Aumenta sempre di più l’interesse per il food ed è sempre maggiore la necessità di migliorare l’informazione sugli argomenti importanti per la collettività.  Il cibo può essere oggetto di polemiche, di tavole rotonde, causa di malattie e di truffe internazionali ma allo stesso tempo un momento di convivialità, di relax, di fratellanza tra popoli e di cultura. Il Festival del Giornalismo Alimentare ha l’obiettivo di unire tutti questi aspetti per creare un momento di dialogo autentico e approfondito a cui hanno la possibilità di partecipare tutti. Apriranno le danze giovedì 22 febbraio Luigi …

Healthy con gusto: millefoglie di baccalà al limone di Danila Forcinti

Una ricetta sana e gustosa per allietare la nostra domenica e ispirare la nostra fantasia con ingredienti semplici, suggerita dalla giovane chef calabrese Danila Forcinti, la chef della liquirizia, che ha mostrato la sua bravura e la sua passione per la cucina in  l’anno scorso in occasione di Casa Sanremo e oggi inizia la sua collaborazione con noi. La millefoglie proposta da Danila è a base di baccalà, che come cita l’Humanitas (http://www.humanitas.it/enciclopedia/alimenti/pesci/baccala) è  “un pesce povero di grassi saturi  e ricco di omega 3 (grassi in supporto alla salute di cuore e arterie), buona fonte di proteine di qualità elevata, di vitamine del gruppo B (importanti per il buon funzionamento dell’organismo), di magnesio (minerale coinvolto in numerose reazioni cellulari), di potassio (che controllando frequenza cardiaca e pressione protegge la salute cardiovascolare), di fosforo (importante sia per la salute di ossa e denti che per quella di reni, muscoli e cuore, per il buon funzionamento del metabolismo e per la trasmissione dell’impulso nervoso) e di selenio (che aiuta a difendere l’organismo dallo stress ossidativo)”. Unica attenzione, …

Dove mangiare bene nel mondo? Online la nuova Guida di Identità Golose

Dopo mesi di lavoro meticoloso, oggi è stato il grande giorno di presentazione della Guida Identità Golose 2018.  Una Guida intelligente, interessante e democratica, perché non dà voti ma racconta, attraverso gli occhi degli autori, tutti quei posti che andrebbero visitati almeno una volta nella vita in Italia e nel Mondo. Suggerendo i piatti più interessanti del menù, raccogliendo i consigli degli chef e mettendo tutte queste informazioni a disposizione del grande pubblico, perché è una Guida online e completamente gratuita. 900 gli indirizzi recensiti, con più di 200 new entry, segnalati dai quasi 100 collaboratori (di cui una sono io). Numerosi i premi presentati:  dal Premio Acqua Panna e S. Pellegrino per la migliore chef donna, assegnato a Marta Scalambrini di Marta in Cucina a Reggio Emilia, al Premio Miglior Sous Chef, che si sono aggiudicati Davide di Fabio e Takahiko Mondo, dell’Osteria Francescana di Modena. Il Premio Miglior Chef assegnato invece a Matias Perdomo e Simon Press del Contraste Milano, mentre come Miglior Chef Straniero premiati Meteu Casanas, Eduard Xatruch e Oriol Castro, del Disfrutar di Barcellona. …

Il nuovo Ottolina Café

Ottolina Café, il tempio degli amanti del caffè Liscio, macchiato, con panna, shakerato. Il caffè è una delle bevande più amate da noi italiani a colazione e non solo.  Un vero e proprio rito di piacere in grado di salvare anche le giornate più difficili e stressanti. Non stupisce dunque che accanto alle tradizionali caffetterie, fioriscano luoghi sempre più curati e di design, per valorizzare il momento di degustazione a 360°. Come il nuovo spazio di Ottolina Café, la storica torrefazione milanese che dal 1948 produce miscele pregiate, distribuite in Italia e nel Mondo. Il nuovo flagship store Ottolina Café a Palazzo Lombardia è un’autentica caffetteria contemporanea, caratterizzata da un design particolarmente curato, dalla distribuzione degli spazi alla scelta di materiali ricercati ma sostenibili, dall’offerta gastronomica che vanta la prestigiosa collaborazione di James 1599 per un’inedita selezione di dressing speziati al programma culturale che animerà i prossimi mesi con incontri lettererari. Le miscele di caffè di Ottolina si abbinano alla qualità del cibo e delle materie prime, con accorta sensibilità all’healthy food e ai temi di tutela ambientale. …

Torna Taste of Milano: quando l’alta cucina diventa accessibile

Appassionati gourmet a rapporto!A Milano dal 4 al 7 maggio al The Mall in Porta Nuova torna Taste of Milano,  il tanto atteso appuntamento con il festival dell’alta cucina. 4 giorni in cui i migliori chef e ristoranti della città presenteranno la loro proposta culinaria, con un menu’ pensato per l’occasione, offrendo al pubblico la possibilità di sperimentare le loro creazioni a prezzi accessibili. La formula resta sempre la stessa: una degustazione di quattro diverse portate per ogni chef/ristorante. Tre piatti con prezzi variabili tra i 6 e gli 8 € e un  piatto “più importante” dal valore di 10 €. E i numeri non saranno da poco:  20 chef, molti dei quali stellati, 80 piatti in totale, per un festival del gusto unico. Giovedì 4 e venerdì 5 si potranno assaggiare le prelibatezze di:  CERESIO 7 POOLS & RESTAURANTS – Chef Elio Sironi  FELIX LO BASSO – Chef Felice Lo Basso FINGER’S – Chef Roberto Okabe LANGOSTERIA – Chef Denis Pedron//Domenico Soranno MANTRA RAW VEGAN – Chef Alberto Minio Paluello QUECHUA – Chef Rafael Rodriguez RISTORANTE SADLER – …

Tartare di tonno: una ricetta light supersfiziosa by Marco Dossi

Tartare di tonno alle nocciole con verdure croccanti al sake e grissino al parmigiano. Per 4 persone: 300 gr di tonno pinne gialle 4 cucchiaini di nocciole Peperone rosso Zucchina Finocchio 100 gr di farina 00 5 gr di lievito 20 grammi di parmigiano sale qb olio extravergine ligure lime Tagliare il tonno a cubetti piccoli e omogenei. Tagliare alla brunoise ( piccoli cubetti) In una terrina preparare un emulasione con olio extravergine, una presa di sale, una grattata di pepe, e un lime. Con l’aiuto di un cucchiaio miscelare energicamente gli ingredienti. Nel frattempo amalgamiamo co l’aiuto di acqua tiepida, la farina con una presa di sale e il lievito; aggiungere il parmgiano e formare dei grissini. Infornare a 180° per 12 minuti a forno statico. Usare l’emulsione per confire il tonno. Aggiungerci a cascata le nocciole. Accanto porre la verdura leggermente salata e un grissino. Il piatto andrà mangiato o aggiungendo direttamente le verdure alla tartare oppure procedendo prendendo un po di verdure e un po di tonno e mischiarle nello stesso assaggio. …

Torta grano saraceno e mirtilli di Massimo Pica

Torta grano saraceno e mirtilli: una sana bontà Scopriamo insieme come preparare la genuina torta grano saraceno e mirtilli: ecco la ricetta di Massimo Pica INGREDIENTI: -134g di grano saraceno -34g fecola di patate -167g di burro morbido -167g zucchero semolato (100g + 67g) -167g farina di mandorle -4 uova temperatura ambiente -11 g lievito chimico -13g pasta di vaniglia o 2 bacche -confettura di mirtilli rossi q.b. -zucchero a velo q.b   PROCEDIMENTO: Lavorare il burro con 100g di zucchero semolato, aggiungere i tuorli e continuare a lavorare fino a montare il composto. Aggiungere la farina già mescolata con il lievito, la farina di mandorle e gli aromi. Montare a neve gli albumi aggiungendo i 67g di zucchero semolato poco per volta e continuare a lavorare sino ad ottenere un composto ben montato. Inglobare gli albumi all’impasto con delicatezza. Dressare il composto negli stampi fino a 1/3, farcire con confettura di mirtilli e completare con altro impasto. Abbattere, cuocere da congelato a 175°C . Far raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.  

Da Marcone in trattoria come una volta

Se dovessi scegliere una tipologia di ristorante che rappresenta meglio la mia personalità, la mia essenza e il mio carattere, senza dubbio sceglierei la trattoria. Quella vecchio stampo, dove, appena entrato il ristoratore ti accoglie e ti racconta il suo mestiere, con gli occhi illuminati, trasmettendoti la passione per il cibo e la cucina che l’ha condotto a gestire un ristorante tutto suo. Ecco perché amo particolarmente questo ristorante milanese in Porta Romana, dove mi rifugio quando voglio coccolarmi un po’ e sentirmi a casa, deliziando il palato con piatti semplici e gustosi. Da Marcone è una trattoria milanese intima e accogliente, che ha fatto dell’atmosfera famigliare e del rapporto qualità prezzo due dei suoi maggiori punti di forza. Intenzionalmente. Perché Marco Guzzardi, detto Marcone per l’appunto, l’aveva pensata così. Informale, ma anche raffinata, ospitale ma anche tranquilla. Comoda e di carattere. Di qualità ma a buon mercato. E il risultato soddisfa appieno le aspettative. L’ambiente: Il ristorante é curato e accogliente. Caldo e rilassato. Alle pareti sono appese vecchie foto di famiglia che solleticano …

Le nuove forme della Pasqua

  Pasqua terminata, ma niente sprechi Le feste sono passate ma chi non si ritrova qualche porzione di colomba pasquale per casa con cui fare colazione? Noi vi offriamo un’idea alternativa, per trasformare e riproporre il tipico dolce pasquale in qualcosa di diverso, particolare e sfizioso. L’idea, e la ricetta, vengono direttamente da Identità Golose 2017 e in particolare dal maestro di pasticceria Andrea Besuschio, che per l’occasione, nella sua lezione alla Scuola di Identità Golose,ha proposto una colomba pasquale rivisitata. Riportando in auge il tradizionale e classico dolce della festa in una veste diversa, più elegante e delicata. La sottile fetta di colomba è solo la base di una creazione che associa elementi diversi; la composta di arance, il gelato mandorle e sale, il cioccolato e il finocchietto. Provate anche voi a trasformare la colomba utilizzando ingredienti diversi, come nel dolce di Andrea Besuschio, sperimentando gusti nuovi e abbinamenti Buona Pasqua a tutti! Latte al finocchietto Ingredienti: 715 g latte intero fresco 29 g barba di finocchietto 20 g semi di finocchio 214 g copertura Opalys 33% 12 g zucchero semolato 8 …