Uncategorized
Leave a comment

Pane fatto in casa, cotto nel forno elettrico con pietra refrattaria 

Le ricette di @giuulz

ATTENZIONE: 

PANINO CON LA MORTAZZA IS COMINGGG 

Buongiorno amici, fare il pane in casa non è più un’utopia o una mazzata in fronte e vi garantisco che il profumo di pane che c’è nell’aria mi mette a dura prova dal mangiare tutto il filone

Cosa serve? 500 grammi di farina (io uso la 0)

350 grammi di acqua

12 grammi di lievito (dipende da quanto tempo avete a disposizione per la lievitazione)

10 grammi di sale

Procedimento: in una terrina sciolgo tutto il lievito con una parte d’acqua e aspetto qualche minuto. Poi aggiungo tutta la farina e tutta la parte restante dell’acqua ed impasto.

Mi raccomando il sale va aggiunto il più tardi possibile!

Continuo ad impastare fino a quando la superficie sarà bella liscia e solo allora posso aggiungere il sale.

Mettiamo il filoncino di pane in una casseruola precedentemente spolverata con della farina (dategli la forma che più vi aggrada: panini, filoncino, pagnotta, ecc…)

Lasciate lievitare con un canovaccio per circa 10-12 ore.

Passato il tempo, accendo il forno statico a 200 gradi… intanto la superficie del pane va cosparsa con un po’ d’acqua tiepida per meglio ottenere una bella crosticina dorata.

Inforno per circa 45-50 minuti (ogni tanto controllate) e viaaaaa…..

pane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *