Gusta-Mi, Uncategorized
Leave a comment

Potafiori: a pot of flowers and food.

Di Marzia Merlino

Non è solo il cibo ma certi locali e le loro atmosfere sono capaci di trasmetterti calore, atmosfera, allegria, anche nelle giornate più uggiose.

Mi aveva incuriosito un nome vicino casa mia, zona bocconi, dove l’elemento chiave pareva essere l’arredamento del locale, i fiori, da cui il nome “Potafiori”.

Immaginavo già di mangiarne alcuni ricoperti di cioccolato o dentro al cappuccino…d’altronde sono anni che i fiori si accompagnano all’insalata!

Invece l’insalata non c’entrava nulla.

Credits: Roberto Rampini

Il concetto è il risultato del percorso personale di una donna bergamasca (così si spiega anche la scelta del nome), Rosalba Piccinni, che ha messo insieme due passioni: i fiori e la cucina, aggiungendo of course un po’ di musica.

L’ambiente: il locale è unico per mille dettagli, come i vasi che circondano i tavoli, di forme e colori diversi, sfumature, come i centrotavola, tutti freschi e differenti, sapientemente composti anche al momento (qui oltre a fare il cameriere devi essere anche un po’ fiorista, così dopo aver sparecchiato poti i fiori), piante tropicali, specie di fiori mai visti ed orchidee ciccione… Irrilevanti? Impossibile! La bellezza circonda tutto e rende questo luogo elegante e fresco a Milano, con un profumo di fiori che si mescola a quello del buon cibo.

img_6585

Il cibo: Potafiori offre una ristorazione semplice, ma simpatica e sfiziosa. Le proposte serali vanno dalla tartare di salmone con avocado e philadelphia al lime a specialità più  tradizionali come i casoncelli bergamaschi a piatti più particolari come il Ganascino di vitello alla Barbera, manioca e cipollotto al sesamo. Ma se siete più mattinieri che viveur e cercate un bel posto anche solo per fare colazione Potafiori fa sicuramente al caso vostro. Qui potete rilassarvi gustando dell’ottimo pane e marmellata, croissant, cappuccini, tea e tutto ciò di cui avete bisogno per ricaricare corpo e spirito.

Il consiglio: consigliata la prenotazione, poiché i coperti non sono tantissimi. Accertatevi di essere seduti ben lontani da una pianta carnivora e tutto andrà per il meglio.

Potafiori,
Via Salasco 17, Milano
www.potafiori.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *