Food news, Uncategorized
Leave a comment

L’Artigiano in Fiera 2016: 7 ristoranti dove mangiare low cost

Dicembre è iniziato e come ogni anno uno dei primi appuntamenti del mese a Milano è L’Artigiano in Fiera. Da oggi fino all’11 dicembre Rho Fiera sarà il palcoscenico delle piccole e medie imprese artigiane di tutto il mondo, che metteranno in mostra (e in vendita) i loro prodotti, offrendo la possibilità ai visitatori di vedere, toccare e accaparrarsi gli oggetti che attirano la loro attenzione.

Ma oltre ai 3000 gli stand espositivi dove acquistare creazioni uniche e originali -che spesso vengono destinate ai regali natalizi – l’evento, a ingresso gratuito, è una ghiotta occasione per sperimentare profumi e sapori del mondo, perché grande spazio è dedicato al cibo e alle specialità gastronomiche di ogni paese, dall’Italia al resto del mondo.

I visitatori potranno scegliere tra 41 ristoranti, (affiancati in molti casi da piccoli “empori del gusto”dove poter acquistare prodotti tipici) e ogni tipo di proposta, dallo street food alla ristorazione un po’più sofisticata. Ce n’è per tutti i gusti; dalla ricchissime e classiche ricette italiane a specialità particolari e insolite come la carne di coccodrillo australiano, dalla raffinata cucina francese fino ai piatti speziati dell’estremo Oriente, dalla famosa carne sudamericana alle delizie africane e tanto altro.

Abbiamo curiosato nei menù e selezionato per voi 7 ristoranti dove si può mangiare low cost, anche con 10 euro (bevande escluse).

1.Bodeguita del Medio Pan con Lechon (panino tipico cubano con carne di maiale, insalata, pomodoro, salsa creola di lime e cipolle) 6 euro e mariquitas de platano (chips di platano verde fritto) 4 euro

2 Ristorante Marocchino Falafel (polpette a base di ceci e fave) a 5 euro e hummus con straccetti di pollo a 5 euro

3. Ristorante Greco Piatto gyros (pollo o maiale con verdure) o moussaka a 10 euro.

4. Ristorante Srilankese Papadam (schiacciatina a base di ceci, fritta) a 1 euro e korma chicken (bocconcini di pollo con latte di cocco e anacardi a 8 euro)

5.Valtellina con Valtellina Street Food (10 euro per un tris del buongustaio che comprende pizzoccheri, sciatt e mausc)

6. Ristorante Altoatesino Piatto dello Sciatore con uova, bacon e patate saltate a 10 euro.

7.Hostaria di Puglia – panzarotto pugliese (3 euro) e strascinate con cime di rapa (7 euro)

Per un ulteriore approfondimento sulle proposte gastronomiche con un occhio al portafoglio, anche il sito ufficiale de l’Artigiano in Fiera offre qualche idea: http://artigianoinfiera.it/it/eventsnews/menu-artigiano-fiera-prezzo-speciale

Se tra i menù low cost non c’è niente che vi stuzzica, tenete presente che se utilizzate i mezzi per recarvi in fiera, in alcuni ristoranti è previsto uno sconto del 10%.(http://www.trenord.it/media/1928943/convenzioni_ristoranti_af2016.pdf)

I locali coinvolti sono: La Locanda di Genova (pad. 6, cena), Arte e Sapori della Sardegna (pad. 2, cena), Ristorante bavarese Biergarten (pad. 7, pranzo o cena), Ristorante delle Valli Lombarde (pad. 3, cena), Ristorante Hostaria di Puglia (pad. 4, cena), Ristorante Il Romagnolo (pad. 6, cena per i primi trenta pasti), Ristorante marocchino Jadida (pad. 5, cena), Ristorante Siciliano (pad. 2, pranzo o cena), Ristorante ungherese Paprika (pad. 7, cena), Ristorante Il mondo del Kebab (pad. 5, pranzo o cena).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *